Menu di navigazione

 
Svirgola l'aria

Svirgola l'aria, s'inforra
nei gerbi nei greppi
l'austera nuvolaglia

(graffia il pioviscolo
come solleva i lapislazzuli
d'improvviso dal fiume
che portano all'esistenza una strana quiete)

sull'erbaccio in questo processo antico
come l'animo umano.

Albeggia mano a mano
che raspa la notte
che l'avventa ai fianchi

con la luce l'ostinato giorno


di Giacomo Gusmeroli

Ritorna alla pagina precedente
Abriga.it nasce come portale della cultura, delle tradizioni, delle bellezze paesaggistiche del territorio di Aprica.
Nelle pagine si potrà trovare tutto ciò che ha attinenza con la nostra storia, ma anche con l'attualità.
Pagina creata in: 0.036 sec
Tutto il materiale in questo sito è © 2004-2020 di Abriga.it C.F. 92022100140 Informativa legale

All rights reserved