Menu di navigazione

 
Tellina Vallis.
Teglio e la sua Castellanza
di Gianluigi Garbellini


Genere Guida storico artistica
Anno pubblicazione 1991
Numero pagine 314
Dimensioni 17x24 cm
Casa editrice Tipografia Poletti


E' uno dei volumi più datati di Gianluigi Garbellini, eppure rappresenta ancora oggi una monografia interessante per ricostruire la storia di Teglio nella quale lo storico ha analizzato le (poche allora) fonti e ha interrogato le testimonianze del vasto territorio.
Dodici capitoli in cui si parla degli albori della storia (il problema insoluto dei Vennonetes), poi dal castelliere al castello e ci si domanda: il castello dà il nome alla Valtellina?
Si affrontano Teglio come "oasi bizantina" con il culto di S. Eufemia, la presenza longobarda, l'età carolingia e ottoniana, la Pieve, la Castellanza e la signoria dell'arcivescovo di Milano, il Comune e i suoi Statuti, le vicinanze e il sistema difensivo, tra Como Milano e i Grigioni, fino al simbolo di Teglio il castello ieri e oggi.
 
 
Bibliografia
 
Ritorna alla pagina precedente
Abriga.it nasce come portale della cultura, delle tradizioni, delle bellezze paesaggistiche del territorio di Aprica.
Nelle pagine si potrà trovare tutto ciò che ha attinenza con la nostra storia, ma anche con l'attualità.
Pagina creata in: 0.004 sec
Tutto il materiale in questo sito è © 2004-2024 di Abriga.it C.F. 92022100140 Informativa legale

All rights reserved
ERRORE: Non riesco a connttermi a MySQL! Controllare config.php .