PDA

Visualizza versione completa : Video "Silenzio"


Maurizio
29-11-08, 23:23
Aprica coperta da una fitta nevicata.

:ciao: Maurizio

2379586

Stentaröl
30-11-08, 00:14
Veramente suggestivo!
Ottimo abbinamento con la musica e conferma che l'occhio dell'operatore può rendere interessanti dettagli banali.
Un video a colori che sembra in bianco e nero! clap
(mi fermo qui perché mi sembra di essere diventato un Enrico Ghezzi dei poveri!)

Ciao
Stent:via!:

clara
30-11-08, 01:36
Difficile guardare serenamente e altrettanto serenamente commentare questo filmato. Esso si discosta dai filmati cui Maurizio ci ha abituato: poetici, suggestivi, naturalistici, in cui l’elemento “positivo” predomina, cattura l’occhio e lo coccola.
Con il titolo “Silenzio” uno si immagina che sia il silenzio della neve, il messaggio che il video maker vuole trasmettere. Ma è così? Per me no. E ammetto che il filmato non mi è affatto piaciuto. Non perché io non sia consapevole della capacità del “nostro” video maker (poi questa volta ha azzeccato davvero la musica!) o non le ritrovi nel filmato (la qualità e la pulizia delle immagini sono fantastiche), ma perché quello che ho provato mentre lo vedevo non era un sentimento di pace e tranquillità. Quella tranquillità che la neve può dare. Il filmato a me incute irrequietezza per una serie di disordini estetici, architettonici e urbani. Il video parte con la tracciatura geometrica del prato dell’attore (eh vai, Kikko!) rosso cappello, rosso pala. L’immagine velocizzata dà simpatia, peccato quell’insegna a sinistra infastidisca l’occhio. Va beh, ho pensato è solo un attimo. Infatti, subito dopo alcune immagini della tecnica di ripresa di Maurizio si susseguono dando respiro allo spettatore: i rami, le piante, gli scorci innevati.
Dal giorno alla notte. E qui entra in scena l’Aprica urbana. Macchine che passano, bandiere, una luminaria spenta fissata per troppi secondi e – soprattutto – insegne su insegne, luci su luci. Insegne rosse, gialle, blu, luci rosse, rosa, bianche, gialle. Installazioni verdi, azzurre. Una tavolozza che sa tanto di installazioni senza ordine e criterio, che trasmette disordine e fastidio. E che neppure la neve, con il suo candore e la sua purezza, pare “pulire”.
Senso di abbandono mi comunica il monumento ai Caduti e trascuratezza quel bastone innevato con un rimasuglio di plastica attaccato (?).
Alla fine il silenzio c’è: sono ammutolita, triste e melanconica.
Se questo era il tuo messaggio – mi rivolgo a te, Maurizio – ci sei riuscito in pieno. Se era una provocazione, arriva forte e chiara.

Vorrei tanto conoscere le impressioni degli altri visitatori.

:ciao:

Pista
02-12-08, 22:52
Ci ho pensato parecchio, a me piace!
Musica perfetta, adeguata.
Riprese nitide e montaggio adeguato alla musica.
Effettivamente non è un filmato da Maurizio, ma lo trovo accattivante.

Saluti
Pista
:volo: